Domenica 18 giugno la 40° Ciclolonga del Sestriere

SESTRIERE  - La Ciclolonga del Sestriere è arrivata al traguardo delle 40 edizioni. Un traguardo che taglierà domenica 18 giugno 2017 con la probabile presenza di un cicloamatore speciale: Claudio Chiappucci “El Diablo”, testimonial della manifestazione, nonché soggetto dell’ultimo libro di Beppe Conti “El Diablo racconta, Chiappucci, una vita in fuga”, edito da Graphot.

 

Per celebrare l’evento gli organizzatori dell’Asd Borgonuovo Collegno hanno realizzato una maglia speciale quarantennale con Chiappucci che taglia vittorioso il traguardo di Sestriere al Tour de France del 1992.

La Ciclolonga del Sestriere è valida come prova regionale di Gran Fondo e Medio Fondo di  Cicloturismo. I concorrenti iscritti alla Gran Fondo (188 km) e la Medio Fondo (93 km) prenderanno il via scaglionati dalle 6.00 alle 7.30 da Collegno procedendo in direzione di Pinerolo proseguendo poi sino al Colle del Sestriere dove l’arrivo dei primi ciclisti è atteso poco dopo le ore 11.00.

 

Il Colle del Sestriere sarà il traguardo della Medio Fondo (a rientro autogestito) mentre gli iscritti alla Gran Fondo proseguiranno per Cesana Torinese, Susa, sino a giungere nuovamente a Collegno. Sia i concorrenti della Gran Fondo che quelli della Medio Fondo potranno cimentarsi anche nella cronoscalata Pragelato-Sestriere dedicata agli scalatori. Gli atleti iscritti partiranno dalla piazzetta davanti al Palazzo Municipale di Pragelato sfidando il cronometro salendo ai 2.035 metri d’altitudine del Colle del Sestriere.


Annullata invece la variante speciale di percorso che prevedeva il passaggio dei corridori da Depot, Pian Dell’Alpe, Usseaux in ascesa da Pinerolo.  All’interno del programma della Ciclolonga del Sestriere gli organizzatori hanno inserito anche una prova decisamente più pianeggiante, la Collegno-Susa-Collegno (90km) che partirà alle ore 8.00.