In visita alla Tenuta Roletto, partner di Turismovialattea

CUCEGLIO - Turismo Via Lattea in Tour ha fatto visita agli amici della Tenuta Roletto di Cuceglio (TO) cantina prestigiosa che vinifica l’erbaluce, vitigno autoctono davvero speciale. Un lunedì piovoso, tipicamente autunnale, ma decisamente particolare per la Tenuta Roletto, partner del Consorzio Turistico Via Lattea. È infatti appena giunta comunicazione che le bollicine della Tenuta Roletto hanno scalato le classifiche mondiali: il titolo di Campione del mondo 2016 “da vitigno autoctono” al Challenge Euposia è stato assegnato all’Erbaluce Caluso VSQPRD, Piemonte, Brut 2010.
La giornata si trasforma in una festa con Fabrizio Gillone, Director Institutional Relations Companies Nital S.p.a. nonché tester e p.r. di Turismo Via Lattea in Tour, che arriva al volante della splendida Range Rover Evoque Convertible una vettura speciale che non passa certo inosservata.

Una special car di Jaguar Land Rover Italia rientrata dal Festival Internazionale del Libro a Taormina che porta ancora impresse sulla carrozzeria parole ed i versi dedicati alla kermesse siciliana.

In particolare la frase sulla portiera del conducente “stiamo scrivendo una nuova avventura” ben si addice alla storia della Tenuta Roletto, dinamica azienda vitivinicola torinese capace di imporsi per l’assoluta eccellenza dei vini che si distinguono per carattere, vivacità ed unicità dei vitigni autoctoni dell’Erbaluce. Come dire: un connubio perfetto!

Peccato solo per la pioggia che ci ha impedito di girare in anteprima alcune immagini tra i filari “a riposo” dell’erbaluce con la nuova action cam Key Mission 360 della Nikon (altro importante partner di Turismovialattea).

Nella foto: Fabrizio Gillone, al centro, in compagnia di Antonino Iuculano, titolare della Tenuta Roletto, e della responsabile commerciale Jessica Boccardo.