Grande successo per la serata inaugurale del Sestriere Film Festival

SESTRIERE - Platea gremita per la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense e per il film “Grimpeurs” con Walter Bonatti.
Inaugurata con grande successo sabato 30 luglio la sesta edizione del SESTRIERE FILM FESTIVAL, il Festival internazionale del cinema di montagna più alto d’Europa a 2.035 mt.

Dopo i saluti iniziali del Presidente del Festival Roberto Gualdi, del Sindaco di Sestriere Valter Marin, del Vice Sindaco Gianni Poncet, accompagnati dall’attore Saverio Vallone e dal Soprano Silvia Lorenzi, si è tenuta l’emozionante esecuzione della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense, diretta dal 1° Maresciallo Marco Calandri.

La serata è proseguita con la proiezione del primo film in concorso, Grimpeurs di Andrea Federico, che ha visto come protagonista Walter Bonatti al quale è dedicata l’edizione n. 6 del Festival: verrà infatti proiettato anche il film Finis Terrae di Fulvio Mariani in programma mercoledì 3 agosto e per il quale si ringrazia il Centro di Cinematografia e Cineteca del Club Alpino Italiano.

Domenica 31 luglio e lunedì 1 agosto il Festival prosegue con la proiezione dei film in concorso: si spazia dall’esplorazione alla scalata, dalla conoscenza di terre remote al ritratto di Chris Bonington, uno dei più grandi alpinisti della seconda metà del ‘900, dalla scoperta del Mustang al confronto tra presente e passato di una “valle ritrovata”.

Martedì 2 agosto verrà consegnato il Premio “Montagne Olimpiche” a Daniele Nardi, alpinista avente al suo attivo cinque Ottomila e primo a conquistare lo Sperone Mummery del Nanga Parbat. Proprio a quest’ultima impresa è dedicato il film Verso l’ignoto di Federico Santini che verrà proiettato la sera stessa.

L’inizio delle serate è previsto per le ore 21.00, l’ingresso è gratuito.
Il Festival si tiene tutte le sere fino a sabato 6 agosto.